STORIE E TRADIZIONI

2 Luglio, Gela in cammino con la Madonna delle Grazie

Madonna Delle Grazie Gela

2 Luglio giorno delle celebrazioni liturgiche e della processione in onore della Madonna delle Grazie che percorrerà le vie di Gela accerchiata da uno stuolo di fedeli.

Dall'aurora

Apertura di questa mattina della Chiesa

Il 2 Luglio: un giorno di festa

Già a partire dalle 5.00 i Padri Cappuccini accolgono i fedeli che accorrono numeri ai piedi della Madonna.
Le celebrazioni  eucaristiche si susseguono dalle 6.00 fino alle 11.oo per ogni ora. La celebrazione delle ore 10.00 è presieduta dal Vicario Foraneo di Gela, Don Michele Mattina, mentre il solenne pontificale delle ore 11.00 verrà celebrato dal Ministro Provinciale dei Frati Minori Cappuccini di Siracusa, Fra Gaetano La Speme.  Alla fine di ogni celebrazione sono molte le mamme che presentano all’altare i proprio bambini, perché la Madonna li avvolga nel suo manto di protezione.
Nel pomeriggio la processione inizierà dalle ore 16.00. La Madonna sosterà davanti alla Chiesa per la svestizione dei bambini e per lo scoppio di mortai che i fedeli offrono. Da lì si muoverà per le vie della città fino a tarda notte.
La devozione dei gelesi per la Madonna delle Grazie è forte e la partecipazione tanta.

Convento Frati Cappuccini Gela

La celebrazione eucaristica

I momenti salienti della processione

L’arrivo all’Ospedale Vittorio Emanuele con la preghiera per tutti i malati all’interno del piazzale dell’ospedale, la sosta in via Manzoni con la preghiera dei fedeli del quartiere, nei pressi del Cimitero Monumentale, per pregare per tutti i defunti, l’arrivo in Piazza Umberto I, con l’omaggio fatto quest’anno dalla Banda Mater Gratiae Zabbar di Malta, e in Piazza San Francesco, con la preghiera per la città. Quest’anno alcune sono state introdotte piccole novità alla processione:

  • si percorrerà via Apollo, nel quartiere Molino a Vento per giungere nei pressi del Museo Archeologico;
  • giunti nei pressi del Viale Mediterraneo si terrà lo Spettacolo Pirotecnico lato est Conchiglia;
  • a fine processione verrà data la possibilità ai fedeli di entrare in Chiesa per un ultimo saluto alla Madonna delle Grazie.

Buona Festa a Tutti e auguri di buon onomastico a Grazia, Graziella, Graziano, Graziana, Orazio.

Lidiana Zappietro

Autore: Lidiana Zappietro

Ingegnere edile-architetto con la passione per l’arte, la letteratura e la scrittura nata tra i banchi del Liceo classico.
Oggi, insegno a Milano in una scuola media ma il mio “cuore” è fortemente legato alla mia città natale, Gela!

2 Luglio, Gela in cammino con la Madonna delle Grazie ultima modifica: 2018-07-02T10:11:32+00:00 da Lidiana Zappietro

Commenti

Più letti

To Top