itGela

CHIESE

Immacolata, a Gela la festa liturgica in parrocchia

Immacolata nella chiesa di San Francesco d'Assisi

Più di una settimana di celebrazione a Gela in onore dell’Immacolata. Il tutto ha preso il via il 28 novembre, con il suono festoso delle campane e lo sparo dei 12 colpi a cannone. L’Immacolata a Gela si venera nella parrocchia di San Francesco d’Assisi. Visto il momento che stiamo vivendo non potranno assistere alle celebrazioni un numero elevato di persone. Ma sarà possibile seguire le celebrazioni in streaming. Infatti il programma preparato tenendo conto delle normative del momento.

Immacolata un momento delle celebrazioni
Le celebrazioni sono iniziate con il novenario

Immacolata, le celebrazioni iniziate con il novenario

E prima della ricorrenza di oggi, dedicata all’Immacolata, c’è stato il novenario, in preparazione alla festa. Il tema “Liberaci da ogni pericolo o Vergine gloriosa e benedetta”. Le meditazioni in questi giorni di riflessione sono state fatte dai diversi sacerdoti. Oggi invece le messe che saranno celebrate al mattino alle 5, alle 7, 8, 9, 10.

Le celebrazioni del giorno dell’Immacolata

Spazio poi al pontificale presieduto dal vescovo monsignor Rosario Gisana, alla presenza delle autorità civili, militari e religiose della città. In occasione della celebrazione ci sarà l’accensione della lampada votiva  da parte del sindaco. Nel pomeriggio nessuna processione, ma solo le celebrazioni alle 17, 18.30 e 20. E si rinnova anche il rito della presentazione dei bambini all’Immacolata al termine di ogni celebrazione. Le offerte raccolte durante le celebrazioni poi devolute alle famiglie in difficoltà.

Chiesa San Francesco Tripadvisor
Interno della Chiesa di san Francesco a Gela

Le disposizioni anti Covid da rispettare durante le celebrazioni

Come avviene da tempo ormai in tutte le chiese l’ingresso dei fedeli per le celebrazioni sarà contingentato. Inoltre gestito con prenotazione telefonica al numero 0933 916646. Come spiegato dalla parrocchia i fedeli “che non superano la temperatura corporea al 37,5 e non sono stati recentemente in contatto con i fratelli contagiati dal Covi-19 possono partecipare solo se muniti dei dispositivi di protezione. Ai fedeli è richiesto di attenersi scrupolosamente alle indicazioni del servizio d’Ordine, evitando ogni forma di assembramento dentro e davanti la chiesa”.

L’esposizione della statua per essere venerata

E poi per consentire di venerare la statua dell’Immacolata, essa sarà posta oggi davanti l’androne principale del Palazzo di Città. Il parroco ha poi invitato ad addobbare nei giorni della festa i balconi con l’immagine della Madonna e di allestire il presepe fuori. Alle 21,30 al termine di questa giornata ci sarà lo scampanio festoso e sparo di 12 colpi a cannone che chiuderanno le celebrazioni. Le celebrazioni della Novena e il Pontificale saranno trasmesse in diretta dal canale YouTube del Centro Nazionale di Spiritualità della Misericordia, e dalla pagina Facebook della parrocchia San Francesco d’Assisi.

Immacolata, a Gela la festa liturgica in parrocchia ultima modifica: 2020-12-08T09:00:00+01:00 da Federica Puglisi

Commenti

Subscribe
Notificami
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
To Top